Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra Tel. 059.549025 - info@abbazianonantola.it

Welcome visitor you can log in or create an account

Didattica

SCUOLE: VISITE GUIDATE E LABORATORI

 NELL'ANNO SCOLASTICO 2018/19 SARA' FINALMENTE VISITABILE TUTTA LA BASILICA ABBAZIALE!

LABORATORIO "LA FABBRICA DEL CODICE" - PER SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO

Diventa amanuense per un giorno: l’attività dei monaci in uno scriptorium dei secoli XI-XII

miniaturaO

2011 12 16 11.29.58LABORATORIO DIDATTICO DI FABBRICAZIONE DI UNA PERGAMENA E DI SCRITTURA CAROLINA

Il laboratorio fornisce ai ragazzi alcune conoscenze di base sul processo produttivo del codice manoscritto medievale, ripercorrendone le fasi di lavorazione (la produzione della pergamena e la sua preparazione alla scrittura, la fabbricazione degli inchiostri e della penna, la fascicolazione dei fogli e la scrittura del testo, la legatura dei fascicoli per formare il codice, la decorazione della coperta e la miniatura).

Il percorso è articolato in due fasi. La prima è la visita guidata al museo, dove sono custoditi i Codici medievali miniati (Evangelario di Matilde di Canossa, Graduale ed Acta Sanctorum) e le pergamene più celebri (in particolare quella di Carlo Magno con il suo monogramma, Matilde di Canossa e suoi avi, di Federico I Barbarossa ed altre scelte tra le oltre 4.500 dell’Archivio Abbaziale). Nella visita si pone particolare attenzione alla spiegazione delle operazioni e degli strumenti utilizzati dai monaci nello scriptorium.

Si passa poi alla seconda fase del lavoro. Il gruppo è invitato ad entrare operativamente nel percorso produttivo che porta alla creazione di un foglio – sullo stile del lavoro dei monaci nel Medioevo – partecipando alle seguenti attività:
- fascicolazione dei fogli
- foratura e tracciatura delle righe guida dello specchio scrittorio
- scrittura con inchiostro e calamo in minuscola carolina

 

miniatLABORATORIO DIDATTICO DI REALIZZAZIONE E DECORO DI UN CAPOLETTERA MINIATO

Il laboratorio fornisce ai ragazzi alcune conoscenze di base sull’ornamentazione e sulla miniatura degli splendidi capilettera realizzati dai monaci miniatori a completamento del processo di produzione dei codici.

La prima fase è comune al percorso precedente.

Nella seconda, invece, ogni studente sarà invitato ad entrare attivamente nel percorso produttivo di realizzazione e decoro di un capolettera miniato (tratto dai codici nonantolani) – proprio seguendo le procedure del lavoro dei monaci – partecipando alle seguenti attività:
- disegno del capolettera e ripasso dei contorni con l’inchiostro rosso
- doratura del capolettera
- stesura dei colori

DESTINATARI
Fino a 2 classi per giornata (o comunque massimo 60 alunni per giornata). Per gruppi più numerosi è necessario prendere accordi specifici con il museo. L’attività è indicata per scuole secondarie inferiori e superiori. Si può adattare anche per la scuola primaria (quarto e quinto anno). L’insegnante potrà optare se seguire solo un percorso a scelta o se seguirli tutti e due (in due giornate diverse o facendo un laboratorio al mattino ed uno al pomeriggio), da specificare al momento della prenotazione. L’insegnante – se lo vorrà – potrà portare nella stessa mattinata due classi, una per il percorso di fabbricazione e di scrittura della pergamena e l’altra per quello di miniatura del capolettera.

miniatura mTEMPI DELL'ATTIVITA'
Il laboratorio sarà attivo dal lunedì al venerdì. Il percorso dura tre ore e comprende: visita al museo (nello specifico, parte dedicata ai codici e delle pergamene medievali) ed attività laboratoriale. L'orario di inizio dell'attività è flessibile in base all'orario di arrivo a Nonantola e può essere concordato all’atto della prenotazione.

COSTI
Per ogni partecipante € 5,00 comprensivo di
- Ingresso al museo
- Servizio di guida per tutta l’attività
- Materiali dell’attività laboratoriale
Per le scuole che volessero svolgere tutti e due le attività (laboratorio di fabbricazione e scrittura della pergamena + laboratorio di miniatura del capolettera) in due giornate diverse o in un'unica giornata restando a Nonantola mattino e pomeriggio è previsto un costo ridotto pari a 8 € anziché 10 €. Gli alunni H e gli insegnanti accompagnatori rientrano nelle gratuità.
Ad un prezzo agevolato (€ 1,50) è possibile acquistare il volumetto “Dal Gregge al Codice. Come nasce un libro nel Medioevo”, strumento a supporto dell’attività laboratoriale che può essere utilizzato dall'insegnante in classe per moduli di approfondimento.

PER OGNI INFORMAZIONE E PER PRENOTAZIONI: 059 549025 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 pdfScarica il depliant "La Fabbrica del codice"

 

VISITA GUIDATA ALLA BASILICA ABBAZIALE ED AL MUSEO BENEDETTINO E DIOCESANO

Alla scoperta del Medioevo

 

Modo di visita più tradizionale può essere quello della semplice visita guidata.
Attraverso un percorso con la nostra guida di circa un'ora e mezza, gli studenti saranno condotti alla scoperta della basilica e delle opere del museo più significative, in particolare quelle della parte abbaziale.
L'obiettivo è far comprendere ai ragazzi le funzioni principali dei centri monastici nel medioevo: politica, amministrativo-economica, sociale, culturale, religiosa.
Le visite guidate possono essere fissate in tutti i giorni della settimana. 
Il costo è di 2 € a partecipante + 20 € per ogni classe per il servizio di accompagnamento con guida (1 guida accompagna una classe). Si possono portare più classi che si alternano nei luoghi di visita, senza tempi di attesa.

PER OGNI INFORMAZIONE E PER PRENOTAZIONI: 059 549025 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

POLITTICO PRIMARIA web

CACCIA AL TESORO FRA LE SALE DEL MUSEO

Gli oggetti dei Santi del Polittico di Matteo Lambertini (1432 – 1460)

Gioco laboratorio per le classi della scuola Primaria (7 – 10 anni)
Durata: circa due ore

Il laboratorio didattico Caccia al Tesoro tra le sale del Museo prende spunto dal prezioso Polittico quattrocentesco esposto nelle sale del Museo Benedettino e Diocesano d’Arte Sacra di Nonantola.
L’attività, introdotta dalla presentazione dell’opera d’arte attraverso un approccio narrativo, conduce i ragazzi alla scoperta dell’arte gotica e dell’importanza dell’iconografia nella storia dell’arte, utilizzando una metodologia che predilige attività ludiche e pratiche e che favoriscono l’interazione e la collaborazione.
Le conoscenze acquisite vengono infine rielaborate personalmente nell’attività di produzione e rappresentazione grafica, che sarà realizzata utilizzando materiali di vario genere presenti nelle aule didattiche del Museo.

Obiettivi, fondamenti e direzioni di lavoro
La caccia al tesoro prevede l’esplorazione, quindi la scoperta del museo nei suoi spazi e nei suoi oggetti.
I frutti della caccia al tesoro sono oggetti reali, non riproduzioni giocattolo, con tutta la bellezza e la tattilità che ne consegue.
Segue poi la curiosità di cercare questi oggetti sulla superficie bidimensionale dell’opera e, trovatala, viene narrato il significato dell’opera stessa, dove si svela il perché di quegli oggetti.
Attraverso una metodologia ludica e attraverso il “fare”, si propone ai bambini un primo approccio ad una forma d’arte sontuosa ed importante quale questo Polittico, che può rivelarsi fonte di conoscenza del senso dell’opera, ma anche occasione di rielaborazione ed interpretazione personale.
Nello specifico questo laboratorio si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi, nell’ambito dei traguardi di sviluppo delle competenze previsti dalla Scuola Primaria:
- osservare e leggere le immagini;
- comprendere ed apprezzare le opere d’arte;
- individuare i principali aspetti formali dell’opera d’arte;
- individuare in un’opera d’arte gli elementi essenziali per comprenderne il messaggio;
- utilizzare tecniche e materiali diversi ai fini della elaborazione personale e creativa;
- comprendere e memorizzare gli elementi essenziali di un testo narrativo ascoltato con l’aiuto delle immagini.
Il Polittico del Lambertini diventa così, attraverso un processo di scoperta, il pretesto per un approccio sia agli ambienti museali, sia all’arte medievale, scoprendo che, anche se essa appartiene ad un’epoca così lontana da noi, sa sorprenderci, divertirci ed ha ancora molte cose da dirci.

Numero partecipanti: si prevede la partecipazione di una classe per giornata per un massimo di 28 alunni; è raccomandata la presenza di almeno due accompagnatori.
Per la riuscita dell’attività è indispensabile la collaborazione attiva degli insegnanti e accompagnatori.

Tempi e durata dell’attività: il laboratorio è attivo dal lunedì al venerdì, la mattina dalle ore 9.00 o nel primo pomeriggio, previo accordo con la direzione.
L’attività ha una durata complessiva di circa due ore.


Costi: per ogni partecipante il costo è di 3 euro; per gli alunni diversamente abili e i loro accompagnatori l’attività è gratuita.
Info e prenotazioni: 059-549025 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricevi la nostra newsletter



AMEI