Abbazia di Nonantola - Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra Tel. 059.549025 - info@abbazianonantola.it

Welcome visitor you can log in or create an account

Struttura e staff

erio castellucciL'ARCIVESCOVO ABATE di MODENA-NONANTOLA

Mons. Erio Castellucci
Nato a Roncadello di Forlì l'8 luglio 1960, ha frequentato a Bologna il Pontificio Seminario Regionale “Benedetto XIV” e a Roma la Pontificia Università Gregoriana.
Ordinato presbitero il 5 maggio 1984 a Forlì, è stato parroco a Durazzanino (1984-1992) e a San Giovanni Evangelista di Forlì (2009-2015), svolgendo nel frattempo diversi incarichi diocesani. 
È stato inoltre docente di Teologia presso lo Studio Teologico Accademico Bolognese (1988-2004), dal 2005 Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna, della quale è stato preside dal 2005 al 2009, e presso l’Istituto superiore di scienze religiose Sant’Apollinare di Forlì. 
Nominato Arcivescovo di Modena-Nonantola dal Santo Padre Francesco il 3 giugno 2015, ha da lui ricevuto il pallio di metropolita il 29 giugno a Roma ed è stato ordinato vescovo da S.E. Mons. Lino Pizzi il 12 settembre a Forlì. 
Entrato solennemente in Arcidiocesi il 13 Settembre 2015 prendendo possesso della cattedrale di Modena, il giorno seguente, nella ricorrenza dell’Esaltazione della Santa Croce, ha presieduto la sua prima celebrazione presso la concattedrale di Nonantola.

 

 

 

alberto zironiIl PRIORE DEL CAPITOLO ABBAZIALE

Can. Alberto Zironi
Nato a Modena il 24 ottobre 1963. Fin dalla nascita ha abitato a Maranello (MO), dove ha compiuto il cammino di formazione cristiana.
Nel 1983 è entrato nel Seminario Metropolitano di Modena, frequentando lo Studio Teologico Interdiocesano a Reggio Emilia e conseguendo il grado del baccellierato in Sacra Teologia nel giugno 1988.
È stato ordinato presbitero da Mons. Santo Quadri il 3 giugno 1989 nella chiesa parrocchiale di Maranello. 
Licenziato in Sacra Teologia con specializzazione liturgico-pastorale presso l’Istituto di Liturgia Pastorale “Santa Giustina” in Padova nel giugno 2001. 
Delegato per il conferimento del sacramento della Confermazione.
Docente presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Beato Contardo Ferrini” in Modena dal 2003.
Direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano e Responsabile diocesano per la Musica Sacra. 
Membro del Consiglio presbiterale, del Collegio dei Consultori, del Consiglio Pastorale Diocesano, del Comitato direttivo della Associazione Mutua Assistenza fra il Clero di Modena-Nonantola, della Commissione diocesana di Arte sacra. 
Parroco di Nonantola, Redù e Rubbiara e Priore del Capitolo abbaziale di Nonantola dal 2014. 
Vicario episcopale per la liturgia dal gennaio 2016. 

capitoloIL CAPITOLO ABBAZIALE

Il Capitolo dei Canonici è il collegio dei sacerdoti al quale sono affidate le funzioni liturgiche più solenni nella chiesa concattedrale ed adempiere i compiti che gli vengono affidati dal vescovo diocesano.
E’ composto da dodici sacerdoti diocesani nominati dal vescovo stesso. Attualmente fanno parte del Capitolo:

Zironi can. Alberto, priore; Fangarezzi can. Riccardo, archivista e penitenziere; Borsari mons. can. Franco, segretario; Albicini can. Giuseppe; Balestrazzi can. Odoardo; Bruni can. Francesco; Manni can. Anselmo; Nicolini can. Franco; Pellacani can. Aldo; Roncaglia can. Giulio; Sambri can. Gian Paolo; Sighinolfi can. Davide

 

 

 
volontari museo 2STAFF DEL MUSEO BENEDETTINO E DIOCESANO

DIRETTORE
dott.ssa Simona Roversi

CURATORE E COORDINATORE DELLE ATTIVITA' MUSEALI E DELLA DIDATTICA
dott. Jacopo Ferrari

L’accoglienza, i servizi di guardiania, accompagnamento turistico e didattica sono svolti grazie al prezioso e determinante contributo di un gruppo di collaboratori volontari che operano con competenza e passione secondo i compiti specifici del museo, accogliendo i visitatori, fornendo loro le prime informazioni, gestendo la biglietteria ed il bookshop, accompagnando le comitive e le classi scolastiche in visita, svolgendo i laboratori didattici. 
E' possibile entrare a fare parte del gruppo dei volontari del museo, mettendo a disposizione parte del proprio tempo libero. 
I servizi richiesti sono di tre tipologie: 

1) accoglienza, biglietteria e bookshop;
2) accompagnamento dei visitatori;
3) attività didattiche e laboratoriali.

Il personale del museo provvede alla formazione di quanti desiderassero avvicinarsi a questi servizi. 
Per informazioni è possibile chiamare il numero 059-549025 oppure inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

archivio collaboratoriSTAFF DELL'ARCHIVIO ABBAZIALE

DIRETTORE
Can. Riccardo Fangarezzi

Nato nel 1964, dopo il Liceo Classico San Carlo di Modena ha frequentato il Seminario Metropolitano di Modena.
Ha conseguito il baccellierato in Sacra Teologia presso lo Studio Teologico Interdiocesano di Reggio Emilia, il diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso l'Archivio di Stato di Modena e la laurea magistrale in Storia Medievale presso l'Università di Bologna.
È presbitero dell'Arcidiocesi di Modena-Nonantola dal 1989. Dal 1999 è canonico penitenziere e archivista presso l'Abbazia di San Silvestro in Nonantola, della quale cura l'Archivio e la Biblioteca. Dal 2007 è anche parroco di Colombaro.
Dal 1991 scrive di storia ecclesiastica e archivi del territorio modenese.

L'archivio si avvale dell'aiuto di alcuni volontari che, in collaborazione con l'archivista, si occupano dell'accoglienza degli utenti, della distribuzione dei materiali da consultare e della prima informazione dei fondi e dei reportori archivistici.




 

 

Ricevi la nostra newsletter



AMEI